Matrimonio in Calabria

È rimasto il balcone
sul mare, oltre il cuscino
di quel letto spazioso.
Tendo la mano
a quel cuscino vuoto,
quasi a voler sfiorare
un sogno lì restato.

Il balcone sul mare,
selvaggio, di Calabria,
fino al cielo il profumo
di sposa e fior d’arancio,
musica, balli, canti,
gonne roteanti,
chitarre e fisarmonica.

Tutti danzavano,
vigilia di sposi,
in quel farsi sera,
che per un attimo,
sembianza ebbe d’alba.

Avevi occhi più verdi
come i sogni nei cuori dei bambini;
tutti danzano, loro si siedono
sul lato d’un gradino
prendendosi per mano.

Io sono nel profumo
di quei fiori d’arancio
tra il cuscino silente
e il balcone sul mare.

§ Daniela §

(Foto by me)
Festa - Musica e danze vigilia matrimonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.747 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress