Sei nel silenzio di tutte le cose

Mille e mille volte mi sei lontano
e per sempre lo sarai.
Sei nel silenzio di tutte le cose,
nell’invisibile mondo lontano,
oltre il cielo, al di là del mare.

Ma sempre porto, dei tuoi passi, l’eco
nelle pianure amare di silenzio.
È come cercare un cuore nel buio
e veder spegnersi tutte le stelle.
E a sera, accanto alla mia ombra,
torno, triste, come un tram usurato.

§ Daniela §

(Foto dal web)
Tram d'epoca (bianco e nero)

Tu somigli a una notte

Tu sei come la terra
dura e fredda d’inverno.
Ed hai occhi distratti
annebbiati di noia. 
Tu sei buia soffitta   
che non apre a nessuno 

Tu somigli a una notte 
le cui stelle son stanche.
Sei un fiore disfatto.
Un eclissi di sole. 
Un ricordo d’inverno. 
Un odore di sassi.

Ma io vengo dal mare 
nave in cerca d’approdo,
terra in cerca di cielo.  

 § Daniela §  

(Foto dal web)
Sassi (bianco e nero)